login
Progetti e attività anno scolastico 2016-2017
Giornata europea della scienza - Unistem 2017
Classi 3A, 4A, 3D Liceo Classico e Sportivo

Venerdì 17 marzo 2017 in contemporanea con 75 atenei di 7 paesi europei (Danimarca, Svezia, Italia, Spagna, Germania, Serbia ed Ungheria) si è svolta la Giornata Europea della Scienza. La manifestazione è giunta alla nona edizione ed il Convitto quest’anno ha partecipato coinvolgendo alcuni studenti delle classi 3A e 4A liceo classico e 3D liceo sportivo. Gli allievi, accompagnati dalla prof.ssa Patrizia Obino, si sono recati presso la Cittadella di Monserrato dove, insieme ad altri 400 studenti provenienti da 14 licei ed istituti di Cagliari e provincia, hanno potuto ascoltare docenti universitari e ricercatori dell’Università di Cagliari parlare della ricerca sulle cellule staminali, delle prospettive sul loro utilizzo, delle nuove tecniche di manipolazione genetica e di come sia possibile riconoscere le “bufale scientifiche” divulgate dai mezzi di comunicazione. Più in generale l’obbiettivo dei ricercatori è stato quello di stimolare nei ragazzi riflessioni su come la libertà di studio e di ricerca sia un valore civile fondamentale ed inalienabile, sul perché sia necessario tutelarla per migliorare la condizione umana e sul perché sia altrettanto indispensabile stabilire delle regole per evitare che le nuove biotecnologie siano utilizzate per finalità pericolose e non convenzionali. Durante l’evento ci sono stati anche momenti di svago e divertimento come quando sono intervenuti il velista sardo Andrea Mura, in partenza per la transoceanica Ostar, e i giocatori del Cagliari Calcio, Nicolò Barella e Senna Miangue, accolti dai ragazzi con grande calore ed entusiasmo. A tutti i partecipanti infine è stata consegnata una cartella con materiale divulgativo e schede informative finalizzate a sfatare i miti e fare un po’ di chiarezza su una tecnologia innovativa e molto chiacchierata: quella che prevede l’utilizzo delle cellule staminali.

Articolo scritto da Patrizia Obino e pubblicato da Francesca Didu

Galleria immagini