login
Progetti e attività anno scolastico 2016-2017
La Notte dei Ricercatori
5F e 4F Liceo Classico Europeo

Il 29 e 30 settembre si è svolto a Cagliari l’evento la “Notte dei Ricercatori”, promosso dall’Unione Europea per portare la scienza tra i cittadini, i giovani e gli studenti. In Italia il progetto è coordinato da Frascati Scienza e ha visto impegnate 32 città con 370 eventi tra spettacoli, workshop e laboratori. I ricercatori hanno incontrato la città con laboratori, esperimenti, dimostrazioni, science café, seminari e tavole rotonde.

L’Università di Cagliari, per avvicinare gli studenti al mondo della Ricerca e favorire la comprensione della sua importanza, ha bandito il concorso “Reporters of the Night”, rivolto alle scuole secondarie di secondo grado, per promuovere la partecipazione di studenti, docenti e famiglie a quest’appuntamento.

Gli alunni del Convitto hanno partecipato all’evento con entusiasmo.

Il 28 settembre, presso l’Auditorium, la nostra scuola ha avuto l’onore di ospitare il prof. Biagio Saitta con il seminario “Neutrini: fatti e misteri”.

Il 29 settembre la V F e un’alunna della IV F, accompagnati dalla prof.ssa C. Consagra e dall’educatrice C. Piga, si sono recati presso la Cittadella Universitaria di Monserrato per partecipare alle attività nei laboratori didattici di Ateneo.

In particolare gli alunni Nicole Badas, Hiba Bahi, Davide Incani e Grazia Pisano hanno girato un video reportage, sulle loro emozioni nei confronti della ricerca, per partecipare al concorso bandito dall’Università.

Il 21 novembre gli stessi alunni sono stati invitati al Rettorato di Cagliari per le premiazioni dei vincitori. I nostri studenti si sono così classificati:

N. Badas e H. Bahi hanno ricevuto la menzione speciale, è possibile vedere il video cliccando il link https://www.youtube.com/watch?v=aiWsF-1YJ18,

D. Incani e G. Pisano hanno raggiunto il secondo posto con un premio in denaro (di 300 €), è possibile vedere il video cliccando il link https://www.youtube.com/watch?v=RUry2mL5yTI

Il Convitto è stato l’unica scuola che partecipando con due progetti e si sono classificati entrambi.

Complimenti a tutti i ragazzi che hanno aderito all’iniziativa.

Articolo scritto da Carmela Consagra e pubblicato da Francesca Didu

Galleria immagini